IL FORUM DELLA RISTORAZIONE 2021 SI TERRÀ DAL VIVO!
Mercoledì 13, Giovedì 14 e Venerdì 15 Ottobre 2021
@FICO Eataly World, Bologna

I Ristoratori italiani si riuniscono per discutere le azioni da fare adesso per prendere parte al…
…Futuro della Ristorazione!

Il Forum è SOLD OUT!

ACQUISTA ORA!

0 +
Testate che parlano di RISTORATORETOP, l'organizzatore del Forum!

ALCUNE IMMAGINI DELLA PRIMA EDIZIONE DEL FORUM DELLA RISTORAZIONE

LA PRIMA EDIZIONE DEL FORUM, IN NUMERI

0
Ristoratori presenti
0
Relatori
0
Le regioni presenti

cos'è il forum della ristorazione?

13, 14 e 15 Ottobre 2021 @FICO Eataly World, Bologna

“Tre giorni di formazione, informazione e socialità, per discutere quale sarà il futuro della ristorazione con i protagonisti che lo stanno scrivendo”

Un evento di tre giorni per discutere i temi più importanti e cruciali per il futuro del settore più bello del mondo, raccontato direttamente dai protagonisti.

Parola d’ordine: pragmatismo! Non parleremo di massimi sistemi, di filosofia spiccia e di chiacchiere da bar. Il Forum della Ristorazione NON è un evento istituzionale o di facciata, che serve solo per dare risalto a qualche sponsor. È un evento informativo, formativo e soprattutto concreto, perché ideato DA imprenditori nel campo della ristorazione PER imprenditori nel campo della ristorazione.

Ma lasciaci introdurre meglio il Forum della Ristorazione, con le parole del nostro Lorenzo Ferrari:

“LA RISTORAZIONE ITALIANA è SUL BORDO DEL PRECIPIZIO E STA GUARDANDO IN BASSO...”

Qui è Lorenzo Ferrari che scrive, in carne, ossa e cravatta. 

Con queste parole commentavo, all’interno del Rapporto Osservatorio Ristorazione 2021, la situazione della ristorazione italiana:

“La fotografia che dipingono i dati è distorsiva della realtà e non rende giustizia alla reale gravità della situazione: la Ristorazione è sul ciglio del precipizio e sta guardando in basso.

E, con il senno di poi, non stavo affatto esagerando.

Soltanto nel 2020 hanno chiuso i battenti, per sempre, ben 22.692 ristoranti, bar e pizzerie. Sono 62 al giorno. Praticamente 2,5 ogni ora. 

Ma sai qual è il paradosso?

Che quello che hai appena letto è il dato MIGLIORE degli ultimi 10 anni!

Hai capito bene: durante l’Anno della Pandemia hanno chiuso i battenti POCHISSIME attività nel campo della ristorazione, se paragonate al numero di chiusure degli anni precedenti.

Guarda tu stesso:

Qui è Lorenzo Ferrari che scrive, in carne, ossa e cravatta.

Con queste parole commentavo, all’interno del Rapporto Osservatorio Ristorazione 2021, la situazione della ristorazione italiana:

“La fotografia che dipingono i dati è distorsiva della realtà e non rende giustizia alla reale gravità della situazione: la Ristorazione è sul ciglio del precipizio e sta guardando in basso.

E, con il senno di poi, non stavo affatto esagerando.

Soltanto nel 2020 hanno chiuso i battenti, per sempre, ben 22.692 ristoranti, bar e pizzerie. Sono 62 al giorno. Praticamente 2,5 ogni ora.

Ma sai qual è il paradosso?

Che quello che hai appena letto è il dato MIGLIORE degli ultimi 10 anni!

Hai capito bene: durante l’Anno della Pandemia hanno chiuso i battenti POCHISSIME attività nel campo della ristorazione, se paragonate al numero di chiusure degli anni precedenti.

Guarda tu stesso:

Perché è successo questo? Semplice: il 2020 è combaciato con una sorta di ibernazione delle attività nel campo della ristorazione. Pagamenti rimandati, accesso agli ammortizzatori sociali, accordi con i fornitori e il 2020 è scampato.

Ma il peggio deve ancora venire e prima o dopo i nodi arriveranno al pettine.

Per questo dico che la fotografia che dipingono i dati è distorsiva della realtà e non rende giustizia alla reale gravità della situazione.

In ogni caso, se è vero che in “pochi” hanno chiuso, è altrettanto vero che in pochissimi hanno deciso di investire nel nostro settore. Infatti nel 2020 sono state solo 9.207 le iscrizioni,  il dato più basso DI SEMPRE.

Questo è un grave sintomo di sfiducia da parte degli imprenditori italiani di investire nel mercato della ristorazione.

L’incrocio tra le attività cessate e quelle iscritte alle Camere di Commercio è quindi in negativo per ben 13.485 attività, il dato peggiore DI SEMPRE dopo il 2019.

Però...

Nonostante l’ecatombe scampata per un soffio, nonostante i tempi durissimi che ci si prospettano davanti,  nonostante gli evidenti problemi che tutto il settore sta vivendo…

…Ci sono ristoranti, bar, pizzerie, osterie, trattorie e in generale locali che stanno segnando numeri da record, mai visti in precedenza!

Sì: mentre c’è chi chiude, si dispera e consegna i libri in tribunale, c’è chi cresce, investe e va avanti.

Questo scenario, secondo me e secondo i numeri che abbiamo in possesso noi di RISTORATORETOP, non è un’anomalia di sistema, ma la nuova normalità, nonché il nuovo futuro della ristorazione.

IL FUTURO DELLA RISTORAZIONE: MENO PER MOLTI, PIÙ PER POCHI!

La forbice tra chi chiude e chi cresce è destinata ad ampliarsi sempre di più. Non è un fenomeno passeggero.

È ingiusto? Sì.

Fa male? Sì.

È sotto il nostro controllo? Solo in parte.

C’è solo una via d’uscita: andarsi a prendere un posto al tavolo dei vincitori.

Non c’è spazio per tutti, e i posti sono praticamente tutti occupati.

Ma c’è ancora possibilità.

Noi crediamo che chi è in grado di fare le giuste azioni, concentrandosi solo su di quelle, e lasciando da parte il superfluo, potrà sedersi al tavolo dei vincitori e prendere parte al futuro della ristorazione.

Per tutti gli altri, si prospettano tempi duri, molto duri.

CHI PRENDERÀ PARTE AL FUTURO DEL NOSTRO SETTORE?

La verità è che non lo sappiamo con certezza, perché la risposta vera é solo chi sarà in grado di adattarsi al cambiamento.

Tuttavia, abbiamo indetto la seconda edizione del Forum della Ristorazione per cercare di dare una risposta chiara, univoca e cristallina a questa domanda.

Abbiamo quindi tracciato l’Identikit del Ristorante del terzo millennio, e abbiamo stilato una lista di 7 caratteristiche che pensiamo che ogni ristoratore debba avere per affrontare con serentià e tranquillità i prossimi anni.

Quell’Identikit è il cuore pulsante, il tema e il programma della seconda edizione del Forum della Ristorazione.

IL PROGRAMMA DEI TRE GIORNI DI FORUM DELLA RISTORAZIONE

Il programma dei lavori delle tre giornate durerà dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Gli orari potranno subire leggere modifiche.

Durante le tre giornate ci concentreremo, oltre alla presentazione dei Casi Studio e alle interviste agli Ospiti, sulle 7 azioni principali sulle quali ognuno di noi, te compreso, dovrà focalizzarsi per sedersi al tavolo dei vincitori del Futuro della Ristorazione:

(1) BRAND

Secondo l’ultimo Rapporto Osservatorio Ristorazione in Italia, nel 2021, ci sono 340.564 attività di ristorazione attive, il numero più alto di sempre. Significa che il mercato è saturo, affollato e ultra-competitivo. Se non bastasse, i grandi gruppi internazionali stanno guardando all’Italia per i prossimi investimenti. Per sopravvivere, e prosperare, in un ambiente così ostile, la prima cosa da fare è DIFFERENZIARSI. Il branding è la disciplina che si occupa di questo: rendere distinguibile ciò che normalmente non lo sarebbe. Al Forum tratteremo questa tematica per darti le armi per differenziarti e vincere nel mercato italiano e non.

(2) CLIENTI

I clienti sono la linfa vitale della tua attività. Senza di essi non c’è speranza. Quando ci sono i clienti, invece, ogni problema viene ridimensionato e diventa di minore importanza ed urgenza. Oggi è necessario conoscere come si acquisiscono e fidelizzano clienti, in modo scientifico e misurabile. Al Forum scoprirai come i tuoi colleghi lo hanno fatto e lo stanno facendo e porterai a casa strategie concrete ed efficaci per attirare nuovi clienti nel tuo locale.

(3) STRUTTURA

Ci sono due tipologie di ristoranti: le cosiddette “one-man-band” con un solo uomo o donna al comando, e le realtà strutturate, vere e proprio squadre e team di lavoro che cooperano per il bene dell’attività. I primi non avranno possibilità nel mercato di domani, i secondi prospereranno. Al Forum ti mostreremo come costruire la tua struttura e come farla funzionare al meglio.

(4) DATI E NUMERI

Hai mai sentito parlare di KPI? Sono i “Key Performance Indicator”, cioè indicatori di performance. Scegliere quelli giusti, ed evitare quelli sbagliati è difficile: ce ne sono a centinaia, forse migliaia. Quali scegliere? Quali monitorare? A quali dare importanza e a quali no? Quali utilizzare? Al Forum discuteremo quali sono i numeri da tenere sotto controllo per migliorare le tue prestazioni e quelle del tuo locale.

(5) MODELLO DI BUSINESS

Il “Modello di Business” risponde alla domanda: “come guadagna il tuo ristorante?”. Il Covid-19 ci ha insegnato che non è sufficiente poter guadagnare con il ristorante aperto al pubblico. Serve creare un modello di business parallelo alla ristorazione seduta, che ti permetta di guadagnare (e magari persino di più che con il ristorante aperto!) anche senza tenere aperto. Durante il Forum parleremo del modello di business e ti mostreremo quali alternative hai a disposizione per cambiarlo,  per abbinarvene uno nuovo o più di uno. Così come un tavolo ha bisogno di quattro gambe per essere stabile, anche il tuo locale ha bisogno di più fonti di entrata per essere solido e duraturo.

(6) PIANO DI ESPANSIONE

Il Piano di Espansione risponde alla domanda “come diventi GRANDE?”. Sulla necessità di diventare grande parleremo molto durante i tre giorni del Forum. Oggi il mercato sta assumendo una complessità tale da rendersi impenetrabile per i “piccoli”. Prezzi in aumento, saturazione, aumento della complessità e della burocrazia. Non c’è alternativa: o diventi grande, o avrai vita davvero difficile. Attenzione: “grande” non rappresenta per forza di cose un “male”, anzi, avremo modo di convincerti del contrario. Al Forum vedremo come ci sono tante vie maestre per espandere la tua attività. E se stai pensando al franchising, sappi che no, non è quella la strada che ti consigliamo. Approfondiremo il discorso insieme a chi è già diventato grande o chi la sta diventando velocemente.

(7) ???

Non ti sveleremo tutto qui 🙂 Per scoprire il settimo punto, dovrai partecipare al Forum della Ristorazione.

Durante il Forum della Ristorazione scenderemo nei dettagli di ognuno di essi insieme ad ospiti illustri del settore della ristorazione.

Il programma dei lavori delle tre giornate durerà dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Faremo due coffe-break, uno al mattino e uno al pomeriggio, e il pranzo alle 13.00. Sia i coffe-break che il pranzo sono a tua discrezione, e potrai organizzarli con i colleghi direttamente dentro a FICO.

Gli orari potranno subire leggere modifiche.

CINQUE BUONE RAGIONI PER partecipare al Forum della Ristorazione?

LA PRIMA. Perché nell’ultimo anno e mezzo è cambiato il mondo. Letteralmente. Ed è solo comprendendo a fondo cos’è cambiato che riuscirai a capire cosa cambiare TU, nel tuo locale, per affrontare con serenità e disinvoltura i prossimi tempi.

LA SECONDA. Per conoscere analisi inedite, frutto di lavoro sul campo, che hanno conseguenze immediate e pratiche nel lavoro di tutti i giorni, presentate rigorosamente in tono non-accademico, informale e divertente.

LA TERZA. Per conoscere le storie di chi ce l’ha fatta o ce la sta facendo, nonostante le avversità. Conoscere i  pareri dei tuoi colleghi, imparare dai loro errori e trarre ispirazione dai loro successi ti donerà una visione inedita e impagabile, che potrai applicare nella tua attività.

LA QUARTA. Per fare networking. Al Forum della Ristorazione sarò possibile incontrare centinaia
di colleghi da tutta Italia, esperti e professionisti del settore, scambiare con loro esperienze, modus operandi e piccoli trucchi che possono fare la differenza.

LA QUINTA. Per avere un vantaggio competitivo rispetto ai tuoi concorrenti che non si formano, non si aggiornano e non si innovano.

AL FORUM CI SARÀ CHI LA RISTORAZIONE LA VIVE TUTTI I GIORNI

Durante la pandemia molti ristoratori si sono saputi trasformare alla velocità della luce per contrastare il periodo buio e ricominciare a splendere, durante i lockdown oppure subito dopo.

Siamo fieri di presentare i loro successi al Forum della Ristorazione, in modalità che definiamo Casi Studio, per due ragioni:

  1. Crediamo che sia il modo migliore per ispirare e motivare al cambiamento;
  2. Non c’è nulla di più concreto e pragmatico che toccare con mano i risultati di chi ce l’ha fatta.

Al Forum della Ristorazione saranno presenti TANTI casi studio REALI, dai quali potrai prendere spunto per innovare la tua attività e scriverne il futuro.

Nei prossimi giorni ti sveleremo alcuni casi studio che porteremo sul palco

Ristorante Colapasta: +4,35€ (+12%) di coperto ingegnerizzando il menù

Ristorante Colapasta, Collegno.

Dash: Ricostruzione e Rilancio di un Brand

Dash Cocktail Bar & Street Food, Torino.

Ristorante Principessa: Riposizionare un ristorante storico in 3 mosse

Ristorante Principessa, Venezia.

Charleston Caffè: 3 Ingredienti che hanno reso il bar Charleston un Brand

Charleston Caffè - Melzo

Cosa succede quando un Pub di provincia mette in campo 20+ azioni di marketing

Banda Bistropub - Feltre

+16% di coperto medio in tre mesi con una media di 5000 clienti al mese

Fabbrica di Pedavena - Brivio

In via di definizione

Presto sveleremo tutti i Casi Studio presenti al Forum della Ristorazione 2021.

In via di definizione

Presto sveleremo tutti i Casi Studio presenti al Forum della Ristorazione 2021.

GLI OSPITI

Non solo Casi Studio, ma anche ospiti di eccezione. Il fil rouge che collega tutti gli ospiti presenti al Forum della Ristorazione è il vivere la ristorazione, giorno dopo giorno, tutti i giorni. Abbiamo invitato solamente personalità di spicco che mangiano, bevono e respirano ristorazione, per conoscere i loro punti di vista sul futuro del settore più bello del mondo, il nostro!

Per ora abbiamo svelato:

1. Heinz Beck, tre stelle Michelin a La Pergola, Roma, che guida dal 1994.

Vanta diverse aperture in tutto il mondo, tra cui, in Italia: “Ruliano with Heinz Beck” a Bologna; “La Pergola” a Roma; “Attimi by Heinz Beck” a Roma-Fiumicino; “Café Les Pailottes” a Pescara; “St. George restaurant by Heinz Beck” a Taormina e all’estero insegne quali “Social Heinz Beck” a Dubai; “Beck at Brown’s” a Londra; “Gusto by Heinz Beck” in Portogallo; “Heinz Beck restaurant” a Tokyo.

Sarà con noi al Forum per un’intervista, dove mostrerà il suo punto di vista e quello dell’alta e altissima cucina. Imperdibile!

2. Riccardo La Corte, imprenditore con 7 locali all’attivo, è famoso per essere stato l’ideatore di America Graffiti. Riccardo ha vissuto il sogno imprenditoriale di molti ristoratori italiani: partito con una semplice idea, è riuscito a trasformarla in una realtà con più di 60 insegne lungo tutta la penisola e infine in un marchio di successo, in poco più di 10 anni. 

Una storia esplosiva e dirompente, che gli ha donato un punto di vista privilegiato ed inedito sul settore più bello del mondo, che condividerà con noi durante il Forum della Ristorazione. Infatti Riccardo sarà nostro ospite sul palco del Forum per un’intervista, dove gli chiederemo di raccontarci la sua storia imprenditoriale, la sua visione del mondo della ristorazione e quello che secondo lui sarà il futuro del nostro settore.

3. Antonio Civita, CEO di Panino Giusto con 25 locali all’attivo nel mondo, 400 dipendenti e un piano di sviluppo brillante e lungimirante. Antonio non ha fondato Panino Giusto, ma lo ha portato al successo nazionale e internazionale dopo averlo acquistato quando aveva solamente 4 attività su Milano.

In 40 anni di storia Panino Giusto ha affrontato praticamente ogni scenario possibile e immaginabile, sopravvivendo anche alla recente pandemia. Quando un marchio dura decenni, ha dentro di sé un gene particolare, e sicuramente più di qualche genio. E il capitano di una nave che attraversa indomita acque tranquille e acque agitatissime, ha certamente tanto da insegnarci e da trasmettere. Chi meglio di Antonio può parlarci del Futuro della Ristorazione?

4. Teo Musso, Baladin. Uomo dalla personalità poliedrica e dalle grandi doti comunicative, è considerato il rappresentante più significativo di un nuovo modo di intendere la birra, rigorosamente artigianale e preferibilmente da abbinare al cibo.

Si chiama Baladin l’etichetta con cui porta in giro per il mondo la sua birra, ma è anche il nome di un progetto più ampio, composto da attività, locali ed eventi che si occupano del gusto e della cura con cui sceglie tutto ciò che lo circonda.

Il suo legame con il territorio, e con il suo paese, Piozzo, è molto forte e cerca di trasferirlo a tutte le sue produzioni, utilizzando prevalentemente materie prime italiane, convinto del fatto che la “Birra è Terra!”.

5. Andrea Langhi, l’architetto dei locali, con più di 500 aperture realizzate nel mondo. Andrea Langhi è sul mercato dal 1994, e in questo lasso di tempo ha visto in prima persona nascere, crescere e (purtroppo) morire centinaia di locali in tutta Italia e nel mondo.

È la mente dietro al design e persino al posizionamento di decine di locali di successo, è un finissimo osservatore dei trend in nascita e in decrescita, nonché un brillante analista del mondo della ristorazione. Questo lo rende semplicemente perfetto per raccontarci il suo punto di vista sul futuro del settore più bello del mondo.

6. Lorenzo Ferrari. L’ideatore del Sistema RISTORATORETOP, l’autore dei libri Brucia il tuo Menù e Spaccadvisor e l’editore del Rapporto Osservatorio Ristorazione. È considerato uno dei maggiori esperti di Marketing per la Ristorazione e Menu Engineering in Italia, poiché ha lavorato, direttamente e indirettamente, con migliaia di ristoratori in tutta Italia aiutandoli a migliorare i propri risultati.

Sveleremo tanti altri ospiti nelle prossime settimane!

Heinz Beck, chef tristellato de La Pergola e imprenditore con diversi ristoranti nel mondo
Riccardo La Corte, imprenditore nel campo della ristorazione e ideatore di America Graffiti, lo ha fatto nascere e portato ad avere 64 insegne in Italia.
Antonio Civita, visionario CEO di Panino Giusto, 25 locali nel mondo e un piano di sviluppo brillante e lungirimirante.
Teo Musso, ha “inventato” la birra artigianale in Italia nel 1986
Teo Musso, ha “inventato” la birra artigianale in Italia nel 1986
Andrea Langhi, l'Architetto dei Locali, con più di 500 realizzazioni in carriera, nel mondo.
Lorenzo Ferrari, CEO di RISTORATORETOP, è uno dei punti di riferimento per il marketing della ristorazione in Italia.
Ospite Segreto (presto saprai chi è!)
Ospite Segreto (presto saprai chi è!)
Ospite Segreto (presto saprai chi è!)

Chi presenta il forum della ristorazione?

Cristina Guerra

Riconosciuta la più giovane giornalista d’Italia e la più giovane professionista al Tg1, oggi conta 32 anni di carriera.

Pluripremiata giornalista e inviata internazionale. è anche relatrice, mediatrice e conduttrice. Ha condotto la prima edizione del Forum della Ristorazione.

Lorenzo Ferrari

Lorenzo Ferrari è uno dei soci fondatori di RISTORATORETOP e Plateform, è l’autore dei libri Brucia tuo Menù, Spaccadvisor, editore del Rapporto Osservatorio Ristorazione e ideatore del Sistema RistoratoreTop.

È l’ideatore del Forum della Ristorazione ed è il Presidente di Osservatorio Ristorazione. Scrive su La Madia Travelfood e su Ristorazione Italiana Magazine due rubriche riguardanti il settore Food & Beverage.

Lorenzo Ferrari, il docente dei corsi e l’ideatore del Sistema RISTORATORETOP.

Lorenzo Ferrari è uno dei soci fondatori di RISTORATORETOP e Plateform, è l’autore dei libri Brucia il tuo Menù, SPACCADVISOR ed editore del Rapporto Osservatorio Ristorazione.

È l’ideatore del Forum della Ristorazione ed è il Presidente di Osservatorio Ristorazione. Scrive su La Madia Travelfood e su Ristorazione Italiana Magazine due rubriche riguardanti il settore Food & Beverage.

È stato citato come esperto di marketing per la ristorazione e menu engineering da importanti riviste e quotidiani nazionali, come TG1, Corriere della Sera, Sole 24 Ore, Repubblica, Ansa, Gambero Rosso, Business Insider, Ristorazione Italiana Magazine, Ristoranti by Bargiornale, La Madia Travelfood, Sala & Cucina e decine di altre.

Negli ultimi anni ha aiutato, direttamente e indirettamente, più di 3.000 ristoratori italiani a migliorare la propria condizione e i propri risultati e per questo è considerato uno dei maggiori esperti di marketing della ristorazione e menu engineering in Italia.

Per chi è il Forum della Ristorazione?

  • RistoratoriImprenditori nel campo della RistorazioneOperatori del settore e semplici appassionati stanchi di navigare a vista, senza alcun punto fermo che permetta loro di tracciare una rotta sicura e senza pericoli;
  • Per coloro che vogliono trovarsi pronti ad affrontare i repentini cambiamenti macro-economici che ci aspettano;
  • Per chi avrebbe sempre voluto investire nel settore della ristorazione ma non lo ha mai fatto per paura di affrontare un settore a lui sconosciuto;
  • Per chi si sta approcciando al mondo della Ristorazione e vuole entrare a far parte di un gruppo esclusivo che sta cambiando le regole del gioco;

I PARERI DI CHI HA PARTECIPATO AGLI EVENTI DI RISTORATORETOP

LA LOCATION: FICO, BOLOGNA. ECCO DOVE SI TIENE IL Forum della Ristorazione

13, 14 e 15 Ottobre 2021 @FICO Eataly World, Bologna

Per la seconda edizione del Forum della Ristorazione abbiamo voluto unire l’utile al dilettevole. Chi parteciperà al Forum della Ristorazione avrà a disposizione una location dove svagarsi, provare nuove cucine e fare esperienze differenti, anche con la propria famiglia, tra una pausa e l’altra del Forum.

Infatti saremo a Fico, a Bologna, nella sede rinnovata del parco divertimenti a tema cibo più grande d’Europa. Una location suggestiva e facile da raggiungere con qualsiasi mezzo.

Nel prezzo del biglietto del Forum della Ristorazione è incluso anche il biglietto per un tour guidato presso FICO.

FICO è raggiungibile in aereo, in treno, in autobus, in auto o persino in bici!
L’ingresso del Parco si trova a 15 minuti di autobus dalla stazione, a circa 50 minuti dall’aeroporto G. Marconi di Bologna con l’autobus, a 15 minuti dal centro di Bologna.

Puoi trovare tutte le info qui.

IMPORTANTE: solo 250 posti disponibili!

Alla prima edizione del Forum della Ristorazione, tenutasi nel 2019, abbiamo dichiarato il sold out prima del giorno dell’evento, segnando la cifra record di 426 biglietti venduti.

0
Partecipanti alla prima edizione del Forum

Per questa seconda edizione rispetteremo le norme vigenti in materia di prevenzione della pandemia e, per questo, a avremo a disposizione solamente 250 posti.

Significa quindi che…

Qualcuno rimarrà fuori!

Pertanto, se sei interessato alla tre giorni di formazione, informazione e socialità dedicata al futuro della ristorazione, ti consigliamo di prenotare subito il tuo posto!

Biglietti di ingresso al forum

Biglietto
Standard

Il miglior prezzo di sempre che non verrà mai ripetuto.
347 + IVA
  • Ingresso valido per i 3 giorni di corso
  • Ingresso al parco per i 3 giorni
  • Posto riservato

Biglietto Plus
(con video)

Il biglietto standard con le registrazioni dei 3 giorni di evento
447 + IVA
  • Ingresso valido per i 3 giorni di corso
  • Ingresso al parco per i 3 giorni
  • Registrazioni dell'evento
  • Posto riservato

Puoi prenotare entro il 12 Agosto 2021, cioè tra:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Giorni
Ore
Minuti

Stai organizzando per un gruppo di 5+ persone?

Per i gruppi di 5+ persone abbiamo pensato ad un'offerta speciale.
Clicca sul pulsante qui sotto per ricevere un preventivo dedicato

Domande e risposte frequenti

Qui sotto trovi tutte le domande & risposte frequenti che ci vengono poste. Clicca sulla domanda per leggere la risposta. Se hai altre domande, siamo disponibili telefonicamente (compila il form presente in fondo a questa pagina per essere ricontattato) oppure per email all’indirizzo assistenza@ristoratoretop.com

Siamo a disposizione. Semplicemente vai in fondo a questa pagina e compila il form con i tuoi dati. Un nostro responsabile ti contatterà il prima possibile per rispondere ad ogni tua domanda.

In alternativa, scrivi ad assistenza@ristoratoretop.com chiedendo di essere contattato. Ricorda di inserire il tuo numero di telefono.

Clicca sul pulsante “Acquista ora” e segui le istruizioni. In alternativa compila il form e ti chiameremo per rispondere ad ogni tua domanda.

Appena riceveremo il pagamento (se opti per il bonifico ci vorranno fino a 2 giorni lavorativi, se acquisti con carta di credito o Paypal sarà immediato) sarai ufficialmente iscritto al Forum della Ristorazione 2021. Noi prenderemo nota del tuo nominativo e ti riserveremo un posto al Forum di quest’anno.

Il programma dei lavori delle tre giornate durerà dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Faremo due coffe-break, uno al mattino e uno al pomeriggio, e il pranzo alle 13.00. Sia i coffe-break che il pranzo sono a tua discrezione, e potrai organizzarli con i colleghi direttamente dentro a FICO. Gli orari potranno subire leggere modifiche.

Durante le tre giornate ci concentreremo, oltre alla presentazione dei Casi Studio e alle interviste agli Ospiti, sulle 7 azioni principali sulle quali ognuno di noi, te compreso, dovrà focalizzarsi per sedersi al tavolo dei vincitori del Futuro della Ristorazione. Per leggerlo nella sua completezza, clicca su “Programma” nel menù di navigazione.

Vuoi altre informazioni?
Compila il form

Compila subito i campi qui sotto e ti contatteremo per rispondere ad ogni tua domanda.

Chi ha ideato il forum della ristorazione?

RISTORATORETOP: un’azienda di consulenza e formazione specializzata nel marketing per la Ristorazione.

Dal 2013 abbiamo aiutato, direttamente e indirettamente, più di 3.000 ristoratori italiani ad acquisire e fidelizzare clienti, con i nostri corsi, libri e consulenze. È ciò che ci piace fare, e i risultati ci dicono che siamo bravi nel farlo. Oggi siamo giunti alla seconda edizione del Forum della Ristorazione.

+ 0
CLIENTI RISTORATORI
+ 0
RISTORATORI CHE CI SEGUONO
+ 0
CONSULENZE EROGATE

iL TEAM RISTORATORETOP

cassaincloud
LOGO APG VETTORIALE

Forum della ristorazione: riepilogo

13, 14 e 15 Ottobre 2021 @FICO Eataly World, Bologna

“Tre giorni di formazione, informazione e socialità, per discutere quale sarà il futuro della ristorazione con i protagonisti che lo stanno scrivendo”

Un evento di tre giorni per discutere i temi più importanti e cruciali per il futuro del settore più bello del mondo, dalle parole dei protagonisti.

Parola d’ordine: pragmatismo.

Il programma del Forum tratterà 7 Azioni fondamentali che ogni ristoratore deve fare per affrontare con serentià il prossimo futuro.

Ci saranno ospiti di spicco, casi studio reali e italiani e centinaia di partecipanti da ogni parte d’Italia.

I posti sono LIMITATI a 250 per cause di forza maggiore.

Biglietti di ingresso al forum

Biglietto
Standard

Il miglior prezzo di sempre che non verrà mai ripetuto.
347 + IVA
  • Ingresso valido per i 3 giorni di corso
  • Ingresso al parco per i 3 giorni
  • Posto riservato

Biglietto Plus
(con video)

Il biglietto standard con le registrazioni dei 3 giorni di evento
447 + IVA
  • Ingresso valido per i 3 giorni di corso
  • Ingresso al parco per i 3 giorni
  • Registrazioni dell'evento
  • Posto riservato

Vuoi altre informazioni?
Compila il form

Compila subito i campi qui sotto e ti contatteremo per rispondere ad ogni tua domanda.